Delete Subdirectory & AppDomain recycle

Tra le cause che provocano lo scaricamento immediato dell’AppDomain di una applicazione ASP .NET 2.0 è presente anche la cancellazione di una sub-directory della applicaizione principale, operata attraverso Windows Explorer. Infatti, dopo tale operazione nell’Event Viewer del server appare un messaggio di tipo informativo.

Questo comportamento è differente rispetto a ad ASP.NET 1.0/1.1, dove la stessa operazione non produceva assolutamente nulla nè l’engine veniva notificato dell’evento; quindi il contenuto della directory cancellata continuava ad essere considerato valido con il potenziale rischio di errore a run-time.

Il team di sviluppo di ASP .NET 2.0 ha considerato un bug il comportamento delle versioni precedenti (a mio avviso giustamente) ed ha modificato il comportamento come fosse un bug-fixing, cioè piuttosto di rischiare di servire una pagina non più esistente viene ora scaricato l’intero AppDomain. L’unica nota stonata è che nel messaggio scritto nell’ Event Viewer l’applicazione risulta scaricata a causa di “reason unknown” che non permette di capire immediatamente la causa, invece di un bel “reason:directory xyz deleted”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *